eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Capra dell'Aspromonte

La Capra d'Aspromonte è una razza di caprina calabrese, autoctona dell'area grecanica interna, diffusa nell’area dell’Aspromonte, dello Zomaro e nella fascia Ionica.

Caratteristiche

La Capra d'Aspromonte si presenta con una taglia media, che può raggiungere i 69 centimetri al garrese nei soggetti di sesso femminile adulto e i 73 centimetri nei becchi adulti, per un peso complessivo 43 kg per le femmine e 64 per i maschi.

La testa è provvista di corna a forma di lira e barba, il modello di pigmentazione è ascrivibile al tipo feomelaninico (rosso) con sfumature e tonalità diverse; possono essere presenti soggetti con mantello bruno, bianco e nero, rosso e bianco, marrone e rosso e cintati.

Caratteri Riproduttivi

  • fertilità = 98%
  • prolificità = 159%
  • fecondità su base annua = fertilità x prolificità = 148%
  • età media al primo parto = 15 mesi

Caratteri Produttivi

Il latte della Capra dell'Aspromonte è utilizzato soprattutto per la produzione di prodotti caseari tradizionali, come Canestrato dell'Aspromonte, il Caprino dell'Aspromonte, Caprino della Limina, il Musulupu, la Cacioricotta, la Giuncata di Vacca, il Formaggio di Capra, i formaggi misti come il Caciocavallo di Ciminà, il Canestrato, il Pecorino con il Pepe, la Caciotta e le varie ricotte fresche, infornate, salate e affumicate.

Produzione carne: capretto 9 Kg a 30 giorni.

Diffusione della Razza

Nel 2005 il numero dei capi presenti in regione era di circa 9000.


Guida agli Allevamenti del Settore


Nessun allevamento segnalato in questo settore


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153