eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Storia di Altilia

Altilia

Altilia

La storia sull’origine di Altilia non è del tutto chiara, poiché gli storici che se ne sono interessati nel corso dei secoli hanno ipotizzato teorie diverse tra loro.

Alcuni la vogliono sorta dalla rovine di Astalonga, antica città del Savuto che doveva trovarsi a poca distanza dall’attuale abitato. Altri concordano che sia stata fondata da Giovan Corrado e Altilio dell’Alimena, da cui avrebbe anche tratto la denominazione, ma l’ipotesi più probabile è che sia sorta a seguito delle scorrerie saracene che spinsero gli abitanti della costa e di Cosenza a lasciare i borghi di origine, ormai poco sicuri ed a rifugiarsi nell’entro terra, di conseguenza la fondazione di Altilia dovrebbe coincidere con la conquista di Amantea da parte delle truppe arabe e alla relativa espansione lungo la costa.

Il borgo fu colpito dal grande sisma del 1638 che lo rase completamente al suolo, decimando gran parte della popolazione; altri terremoti di forte intensa si verificarono anche nel 1873 e nel 1905.

Agli inizi dell’800 era un casale della regia città di Cosenza.

Con la legge sulla soppressione dei comuni sotto i 3000 abitanti fu aggregato insieme a Belsito al comune di Malito nel 1928, per ritornare ad essere un comune autonomo nel 1937.


Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153