eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Medma

Colonia Locrese del VI secolo a.C.

calabriaportal immagine non disponibile

Medma fu una città della Magna Grecia, fondata sull’attuale pianoro di Pian delle Vigne (Rosarno) nel VI secolo a.C. da Locri Epizefiri, durante l’espansione di quest’ultima sul versante tirrenico della regione, contemporaneamente alla città di Hipponium.

La sua denominazione significherebbe “in mezzo”, in riferimento al luogo di ubicazione situato tra i fiumi Mesima e Metramo, secondo altri deriverebbe dalla Ninfa Medmea (richiamata spesso sulla monetazione della città), altri ancora la fanno derivare dal nome del fiume Mesima, che in quel periodo era denominato Medma.

Fu per molti anni nell’orbita della madre patria, prestando aiuto militare in occasione della guerra contro Kroton.

Nel 442 a.C. Medma insieme alla vicina Hipponium, mosse guerra contro Locri Epizefiri e ottenne l’indipendenza.

Nel 393 a.C. fu assediata e conquistata da Dionigi di Siracusa, il quale destinò 4000 Medmei insieme a 1000 Locresi a ripopolare Messina, distrutta pochi anni prima dai Cartaginesi.

In passato fu nota per la produzione di terracotta di straordinaria bellezza.

Dopo il suo abbandono, molti storici suppongono che gli abitanti diedero vita al centro di Nicotera.

Tra i suoi cittadini più illustri ci fu Filippo di Medma, fisolofo, matematico e astronomo della Magna Grecia.

contentmap_plugin

Pubblicità su calabriaportal.com


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153