eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Storia di Cervicati

Stemma Comunale di Cervicati

Borgo Arbëreshë

Cervicati

Origine del Nome Cervicati

La denominazione Cervicati deriva dalla grande popolazione di cervi che un tempo popolava il territorio, animale che figura anche sullo stemma comunale.

Storia di Cervicati

Le origini di Cervicati risalgono al 969 d.C.

Nel 1050 Roberto il Guiscardo fece costruire l'Abbazia cistercense di Santa Maria ad Nives in contrada Conicella, la cui chiesa sarebbe stata consacrata nell'aprile 1066.

Dai Registri angioini sulla popolazione calabrese del 1276, è scritto che Cervicatum era incluso nell'elenco di tutte le città, pagava una imposta di 14 once, 2 tarì e 8 grana, in base al sistema monetario di allora, e contava una popolazione di circa 704 abitanti.

Anche per il 1300, 1440, 1500 esistono documenti che comprovano l'esistenza di Cervicati.

Tra il 1468 ed il 1506 giunsero sul luogo i profughi albanesi provenienti dall'Albania, che nel tempo si sono sovrapposti alla popolazione locale con usi e costumi tuttora presenti.

Cervicati in passato appartenne ai Caselli, ai Sersale e ai Maiorana, in ultimo dal 1636 al 1806, anno dell’eversione della feudalità, ai Guzzolini che nel 1651 ebbero il titolo di barone.

Il comune ed il territorio di Cervicati furono aggregati nel 1928 a quello di San Marco Argentano in qualità di frazione, ma nel 1937 riprese la propria autonomia amministrativa.


Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153