eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Storia di Cerzeto

Stemma di CerzetoBorgo Arbëreshë

Cerzeto

Origine del nome Cerzeto

Il toponimo Qana, denominazione del borgo in lingua arbëreshë, deriva probabilmente dall’albanese qanë = pialla, che richiama la conformazione orografica pianeggiante del territorio.

Il toponimo italiano Cerzeto, a sua volta, deriva da "cerza" che nel vernacolo locale indica la quercia in genere.

Storia di Cerzeto

Il territorio di Cerzeto, prima dell’arrivo degli Albanesi era un possedimento dei principi Sanseverino di Bisignano

Sul territorio dove sorge l’attuale abitato di Cerzeto molto probabilmente era già presente un antico insediamento, dedito all’agricoltura e alla pastorizia, decimato dallo spopolamento che nel XV secolo colpì la Calabria, in particolar modo la Valle del Crati, a seguito di disastrosi terremoti, carestie e pestilenze. In merito, si ha notizia di una chiesa di San Nicola della seconda metà del XIII secolo, che ricadeva allora nell' arcipretura di Torano Castello.

In prossimità dell’abitato di Cerzeto sono stati trovati numerosi reperti che segnalano un antico insediamento.

Vincenzo Padula riferisce, nella sua opera “Calabria prima e dopo l’unità”, che nel 1867 alcuni braccianti che lavoravano nella località Rahj i Kroi Vonat, a valle dell’abitato, trovarono “ruderi di antiche fabbriche, ciarre, piatti e vasi di forma antichissima”.

Della frazione San Giacomo di Cerzeto esiste qualche riferimento storico già agli inizi del mille sotto il nome di Sancto Jacopo e della frazione Cavallerizzo nel XIII secolo, con la presenza della chiesa di San Giorgio.

In base ai fuochi rilevati nel 1543 (Cerzeto 36, Cavallerizzo 17 e San Giacomo 23), la consistenza demografica complessiva intorno alla metà del '500, doveva attestarsi su una popolazione residente di circa 400 abitanti.

Cerzeto fu suffeudo della baronia di San Marco Argentano, dei Cavalcanti di Torano Castello e degli Spinelli di  Fuscaldo.

Nel 1807, con la legge francese del 19 gennaio, fu considerato Luogo, ossia Università; successivamente, con legge del 4 maggio 1811 divenne frazione di Cavallerizzo; con legge del 1 maggio 1816 divenne comune e capoluogo del Circondario comprendente i comuni di Cerzeto con le frazioni CavallerizzoSan Giacomo.


Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153