eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Chiesa di Sant’Adriano di San Demetrio Corone

Chiesa di Sant'Adriano di San Demetrio Corone

La Chiesa di Sant’Adriano di San Demetrio Corone, architettonicamente parlando, è considerata uno degli edifici cristiani più rilevanti della Calabria.

Fu edificata tra l’XI ed il XII secolo sul luogo in cui sorgeva il grande monastero basiliano fatto erigere nel 955 da San Nilo da Rossano ed intitolato ai Santi Adriano e Natalia, distrutto successivamente dai saraceni.

Ai tempi di San Nilo, l’importanza del complesso monastico fu tale da essere ritenuto il centro spirituale e culturale della Calabria.

Nel 1088, il complesso fu donato dal normanno Ruggero Borsa alla Badia di Cava de’ Tirreni.

L’impianto originario della chiesa è in stile romanico, per quanto riguarda la struttura e le decorazioni pittoriche; mentre elementi bizantini si trovano nelle ornamentazioni pittoriche. 

All’interno della chiesa, all’inizio della navata centrale, si trova un’acquasantiera ricavata da un capitello bizantino, oltre ad una conca ed un coperchio, probabili resti di una fontana normanna del XII secolo.

In fondo alle navate si trovano due rare colonne lignee del XIII secolo.

Di particolare interesse sono anche due paliotti, uno di Domenico Costa del 1731 e l’altro di Maurizio Ofrias del 1750. 

Nella sacrestia è custodito un reliquiario in argento di Sant’Adriano del XVI secolo.

contentmap_plugin