eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Chiesa di Santa Maria del Colle di Mormanno

Chiesa di Santa Maria del Colle - Mormanno

La Cattedrale di Santa Maria del Colle di Mormanno è uno dei monumenti architettonici di culto più insigni del cosentino.

Fu eretta nel 1183, ma assunse l’attuale aspetto solo nel 700’.
Il nucleo originario della chiesa era interamente in peperino, impostato su un vano rettangolare coperto da volte a botte a tutto sesto, scandite da arcate gravanti su poderosi pilastri addossati ai muri perimetrali.
Un secolo più tardi fu aggiunto un nuovo ambiente, in posizione adiacente ma di un livello inferiore, probabilmente adibito a sagrestia.

Negli anni successivi, la devozione per la Madonna del Colle, aumentò sempre più e questo portò alla decisione nel XV secolo, ad edificare una nuova chiesa. Si ritiene che il progetto sia stato realizzato dall’architetto Giovanni Donadio, che progettò la nuova chiesa in modo che poggiasse sugli ambienti della vecchia chiesa, in questo modo fu inglobata e divenne la cripta, per essere utilizzata negli anni successivi come luogo di sepoltura.

Nel XVII secolo Mormanno divenne sede vescovile e fu necessario edificare una chiesa ancora più grande.
La chiesa esistente fu ingrandita con l’aggiunta di nuove cappelle e nuovi altari, con i contributi dei devoti.
Nella metà del '700 iniziarono i lavori dell’attuale chiesa, impostata su una pianta a tre navate longitudinali, ritmate da poderosi pilastri e concluse da un abside poligonale.

La spazialità interna è scandita nella navata centrale da cinque grandi arcate ed è caratterizzata, nelle navate laterali, da campate coperte da cupole sferiche: ogni campata è arricchita da un altare in marmo bianco, con tarsie in marmi policromi, tra cui spicca il solenne altare maggiore del 1720.
La zona presbiteriale è sovrastata da una grande cupola illuminata da oculi.

La cattedrale è ricca di opere artistiche di grande pregio, sia dipinti che sculture, dalle pale d’altare delle cappelle laterali, al maestoso coro ligneo del '500.

La splendida facciata in stile barocco della chiesa di Santa Maria del Colle, è opera di Pietro Scardino da Padula, realizzata in pietra fulva.

contentmap_plugin