eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Storia di Conflenti

Stemma di Conflenti

Conflenti (CZ)

Secondo la leggenda Conflenti fu fondato da soldati greci dell’esercito di Pirro giunti in Italia nel 280 a.C. per combattere contro i romani.

Dal punto di vista storico, invece, si ritiene che il primo nucleo abitato fu un cenobio basiliano eretto nell’XI secolo, lo stesso, successivamente fu rimaneggiato in chiesa e intitolata a San Nicola.

Nel giugno del 1578, nei pressi della grande quercia di Visora, si verificarono le apparizioni della Madonna che dopo una serie di miracoli e guarizioni, portarono all’edificazione dell’attuale Santuario di Maria Santissima della Quercia di Visora.

Nel 1783 nacque a Conflenti Nicola Gualtieri detto Panedigrano, pericoloso criminale in età giovanile e militante con propensione al comando dell’esercito sanfedista contro la Repubblica Partenopea nel 1799, e successivamente nel 1806 per volere della regina Maria Carolina d'Asburgo-Lorena contro l’esercito di occupazione francese.

Nel corso della storia, Conflenti, suddiviso in Soprano e Sottano è stato un casale di Martirano, riunito in un unico territorio.

Conflenti fu noto nel circondario per la produzione del miele e della cera, e soprattutto per la fabbricazione di fucili, barili, cesti e cestini.


Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153