eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Storia di Cropalati

Cropalati

Cropalati (CS)

Il territorio di Cropalati ha visto la presenza umana già in epoca brettia, quando con molta probabilità era presente un avamposto di controllo dei traffici commerciali che avvenivano lungo il fiume Trionto, tra la costa ionica e l’entroterra silano.

Nell’alto medioevo vi fiorì il monachesimo basiliano, le cui tracce sono ancora tangibili nei tanti anfratti scavati dai monaci nei costoni rocciosi, per condurre in solitudine o in piccoli gruppi, una vita ascetica e in piena contemplazione di Dio.

L’abitato attuale sorse quasi certamente nel XV secolo intorno al castello, di cui oggi restano solo alcune vestigia.

Nel 1430 vi nacque il beato Bernardino Otranto, confessore di san Francesco di Paola e Vicario Generale dell'ordine dei Minimi.

Nel corso del ‘500 e del ‘600 appartenne a varie signorie, per essere inglobato nello Stato di Rossano nel 1617, nel quale rimase fino all'eversione della feudalità, 1806.

Nel 1799 in base al riordino amministrativo voluto dal generale Championnet, fu incluso nel cantone di Cirò.

Nel 1807 con l’istituzione del Governo francese dei Comuni e dei Circondari, fu elevato a luogo nel Governo di Cariati.

Nel 1811 fu elevato a Capoluogo di Circondario, comprendendo anche i comuni di Calopezzati, CalovetoCrosia e Paludi.


Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153