eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Amaranto Comune

L’Amaranto Comune (Amaranthus retroflexus) è una pianta appartenente alla famiglia delle Amaranthaceae, che comprende più di 500 specie.

E' originaria del continente americano, e per molti secoli fu uno degli elementi basilari dell’alimentazione degli Aztechi e degli Inca.

I Cherokee usavano l'amaranto comune come erba cerimoniale religiosa, come astringente per un ciclo femminile troppo abbondante e medicamento ginecologico; i Keres gli riconoscevano proprietà curative per l'apparato gastrointestinale; i Mohegan ne facevano un infuso per il mal di gola; i Navajo trasformando i suoi semi in farina ne ricavavano pane e dolci.

L'Amaranto si diffuse in Europa a partire dal XVIII secolo come pianta ornamentale e successivamente come pianta alimentare.

Attualmente l’amaranto comune non è più coltivato o lo è scarsamente, almeno in Europa, ed è ritenuta una pianta infestante.

I semi dell'amaranto comune sono piccolissimi e scuri, a piena maturazione partono come proiettili come la pianta madre si muove, diffondendosi ovunque.

La pianta non teme la siccità, ne malattie, e i suoi semi possono vivere nel terreno fino a venti anni in attesa germinare.

In Calabria, viene denominato Vritta, ed è diffuso soprattutto nei terreni dissodati, dove germina copiosamente alle prime gocce di pioggia estiva.
Alcuni sostengono che il nome Amaranto derivi dal termine greco “amarantos” che significa "non appassisce", anche se è poco probabile perché i greci indicavano con tale nome l’elicrisio e non conoscevano l’amaranto.

L'amaranto comune ha tante proprietà benefiche, è un alimento ricco di proteine (fino al 16%) con elevato valore biologico, contiene il doppio di lisina rispetto ai cereali più comuni, ha un elevato contenuto di calcio, fosforo, magnesio e ferro.

Ha un elevato contenuto di fibre, con effetto positivo sulla digestione e sul ricambio; è privo di glutine ed si trova spesso come base per le pappe dei bambini o come ingrediente pregiato di minestroni di verdura per convalescenti e anziani.


Pubblicità su calabriaportal.com


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153