eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Storia di Luzzi

Stemma di Luzzi

Luzzi (CS)

L’origine di Luzzi è molto incerta, anche se molti studiosi concordano che ha avuto origine dall’antica città di Tebe Lucana.

Nel medioevo fu denominata Castrum Lucii in Valle Cratis, possedimento di Matteo De Luciis o De Luzzi, famiglia che pare abbia dato anche la denominazione al borgo (anche se alcuni asseriscono che la denominazione deriverebbe dal pesce luccio e di conseguenza sarebbe stata la famiglia a prendere il nome del borgo e non viceversa).

Nel 1141 nel territorio di Luzzi, per volontà di San Bernardo e di Ruggero II D’Altavilla, fu edificata l’abbazia della Sambucina che a cavallo tra il 1150 ed il 1160 vide tra i suoi novizi il Baeto Gioacchino da Fiore.

Dopo la famiglia Luzzi, l'abitato appartenne ai Viscardie e in seguito a Tommaso d’Aquino.

Fece parte dello stato di Bisignano e dopo le confische dei beni operate ai danni dei Sanseverino, a seguito della congiura dei baroni fu affidato alla famiglia Somma, quindi agli Spadafora e dal 1614 alla famiglia Firrao che vi rimase fino all’eversione della feudalità, avvenuta nel 1806.


Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153