eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Storia di Mangone

Mangone

Mangone

Come la maggior parte dei borghi della Presila Cosentina e dell’Alto Savuto, anche il piccolo centro di Mangone sorse a seguito dell’invasione saracena della città di Cosenza.

L’abitato prese il nome di Mangone dalla nobile famiglia cosentina dei Mangoni che vi si rifugiò con al seguito alcuni amici, quando l’abitato era ancora costituito da poche case sparse; anche se, non tutti concordano su questa ipotesi.

Nel 1096 con Ruggero Duca di Calabria, un Giovanni Mangoni partecipò alla prima Crociata e nel 1188 un Valerio Mangoni si unì sotto Guglielmo il Buono alla Crociata che servì per difendere Tirio.

Nel XVI secolo vi nacque Marco Berardi, detto Re Marcone, un giovane di nobili origine che stanco dei continui soprusi si ribellò alle autorità reali e per qualche anno fu un vero incubo per il Vice Regno Spagnolo e un eroe per la povera gente.

Nel 1806 nell’area della Burga di Piano Lago, gli abitanti di Mangone si scontrarono in una cruenta battaglia contro le truppe napoleoniche.

Nel 1833 da Mangone si separò il borgo di Santo Stefano, con cui aveva convissuto un’unica vita amministrativa per molti secoli.


Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153