eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Monastero di Colloreto di Morano Calabro

Morano Calabro

Borghi più Belli d'ItaliaBandiera ArancioneParco Nazionale del Pollino


Monastero di Colloreto di Morano Calabro

Il Monastero di Colloreto è un antico monastero agostiniano attualmente allo stato di rudere, situato lungo l’Autostrada A3 alle falde del Massiccio del Pollino in località Colloreto di Morano Calabro.

Fu fondato dal Beato Bernardo da Rogliano nel 1546 di ritorno da una visita a Loreto e Roma, dove sconcertato dal malcostume in cui versava il clero si ritirò nell’entroterra di Morano Calabro e abbracciò la regola di Sant’Agostino.
Il Monastero di Colloreto fu eretto su un possedimento donato da Pietro Antonio Sanseverino.

Nel 1560 con la bolla del 23 agosto sottoscritta da Papa Pio IV ne fu riconosciuta la Congregazione detta Eremiti di Sant'Agostino "Colleretani".
Dopo la sua fondazione il cenobio poté godere della protezione di molti nobili del luogo, oltre che della particolare munificenza di Erina Kastriota Skanderberg, moglie del feudatario Pietro Antonio Sanseverino.

La Congregazione degli Eremitani di Colloreto nel tempo divenne molto potente e facoltosa, ma fu soppressa in due occasioni; una prima volta nel 1751 e poi definitivamente nel 1809 con l’emanazione delle leggi francesi.
Successivamente alla soppressione del monastero, le opere d'arte presenti  furono trasferite nelle chiese di Morano Calabro, dove si trovano ancora oggi.


Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153