eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Storia di San Lauro

Stemma Comunale di Fagnano Castello

San Lauro

In base alla tradizione orale l’abitato di San Lauro è precedente a quello di Fagnano Castello

Si colloca come data della fondazione il 1126, quando fu edificazione il palazzo ad opera del monaco Raffaele Gregorio di San Marco, di cui però non ci sono fonti documentate; di sicuro esisteva in piena epoca sveva, quando venne sottoposto all'autorità del vescovo di San Marco Argentano, che esercitava i diritti feudali anche sulle terre di Fagnano Castello e Joggi, diritti che conservò fino al 1340, quando con una bolla di papa Benetto XII di Avignone, gli furono revocati.

Il territorio fu visitato da San Francesco di Paola durante il viaggio a San Marco Argentano, ed in ricordo sotto il calvario vi è un appezzamento di terra, noto come “l’orto di San Francesco”. 

Nel 1595 fu detto Casale Nociter Eretto e fu tassato per 14 fuochi (famiglie), popolazione che registrò anche nel 1648, nel 1669 per 11 fuochi e già in quel periodo era denominato San Lauro.

La popolazione scese a soli 5 fuochi 1737.

Agli inizi del XIX secolo era ancora un’entità autonoma che confinava con i territori di Fagnano Castello e San Marco Argentano.

Al tempo gli abitanti erano quasi del tutto dediti all’agricoltura, nel territorio di San Marco Argentano, ma esisteva in loco una piccola industria di Bachi da Seta, inoltre vi si produce grano, vino, olio di oliva e castagne.

Tra le ultime famiglie nobiliari era i Gironda principi di Canneto.

Agli inizi del XIX secolo fu accorpato a Fagnano Castello in qualità di casale.


Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153