eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Storia di Santo Stefano di Rogliano

Stemma di Santo Stefano di Rogliano

Santo Stefano di Rogliano (CS)

Le origini di Santo Stefano di Rogliano non sono del tutto note, anche se l’ipotesi di un insediamento stabile rimandano alla fuga dei cosentini da Cosenza avvenuta a causa dell’invasione saracena.

Nel 1910 nel territorio sono state rinvenute 300 monete, di cui molte di origine magno greca, ma trattandosi dell’unico ritrovamento del genere è probabile che non abbiano nulla a che fare con un insediamento stabile di età ellenica.

L’abitato venne citato per la prima volta nella storia nel 1188, quando Ruggero Parisio, feudatario di Figline e Santo Stefano, partecipò alla crociata con Guglielmo il Buono.

Il 27 marzo 1638 il paese fu completamente raso al suolo da un fortissimo sisma che provoca circa 200 vittime, nello stesso secolo fu colpito anche dalla peste.

Nel 1833 si separò da Mangone di cui era stato casale per molti secoli.

Nel 1854 fu nuovamente colpito da un forte terremoto, così come nel 1870 e 1905.

Il 31 dicembre 1861, all’originario nome di Santo Stefano, fu aggiunto di Rogliano per distinguerlo dagli altri comuni con la stessa denominazione.

Nel 1928, insieme a Marzi, Mangone e Parenti fu aggregato al comune di Rogliano, ma ritornò nuovamente ad essere autonomo nel 1937.


Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153