eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Mazzacorde

Particolare secondo di interiora di agnello o capretto

Mazzacorde

Le Mazzacorde sono degli involtini di interiora di agnello o capretto, tipici della “cucina povera” calabrese, e di altre aree del sud Italia; realizzate soprattutto nel periodo pasquale, quando si è soliti consumare maggiormente carne di questi animali.

Ricetta

Gli ingredienti per realizzare le mazzacorde sono:

  • una trippa di Agnello o Capretto;
  • un intestino di Agnello o Capretto;
  • Polpa di Pomodoro;
  • Prezzemolo;
  • Sale;
  • Cipolla Rossa di Tropea Calabria
  • Olio di Oliva Calabrese.

Preparazione

Portate a bollore una pentola d’acqua e successivamente immergeteci dentro la trippa per circa due minuti; dopo  averla sbollentata grattatela con un coltello per renderla chiara e pulita; fatto ciò, tagliatela in quadrettini grossolani di circa 5 centimetri per lato.

Successivamente, formate le mazzacorde lavorandole ad involtino con il budello di agnello (il budello va arrotolato intorno alla trippa), con all’interno un ciuffetto di prezzemolo (si consiglia di sbollentare il budello prima dell’utilizzo, anche se pulito in precedenza).

Quando tutte le mazzacorde saranno pronte, fatele rosolare per circa quattro minuti insieme alla cipolla rossa, e successivamente aggiungete il pomodoro; fate cuocere a fuoco lento per circa mezz’ora, avendo cura di girarle di tanto in tanto.

Circa cinque minuti prima del termine, aggiustate di sale, quindi ultimante la cottura.

Una volta pronte, impiattate e servite le mazzacorde ben calde, magari con un pezzo di Pitta Calabrese.

Curiosità: In alcune aree della regione sono dette "Gliommarieddi" (Gomitolini).


Pubblicità su calabriaportal.com


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153