calabriaportal.com

Blanda

Mausoleo di Blanda Julia a Tortora (CS)

Blanda è stata un’antica città della Calabria, edificata sul colle Palecastro, nell’attuale territorio di Tortora.

L’origine dell’insediamento risale alla metà del VI secolo a.C., quando gli Enotri iniziarono la loro opera di colonizzazione indigena della costa. La loro presenza sul territorio è stata accertata dal ritrovamento di 38 tombe con corredi funerari, da una stele litica, oltre che dal nucleo originale dell’abitato.

Nella metà del V secolo l’insediamento di Blanda fu abbandonato, forse a causa di un terremoto.

Nel IV secolo a.C. il colle Palecastro fu assoggettato dai Lucani che ricostruirono il villaggio fortificandolo con una cinta muraria, e fu con i lucani che l’abitato prese il nome di Blanda.
Adiacente all’abitato, nell’attuale area di San Brancato, i lucani realizzarono la necropoli.

L’abitato lucano ha lasciato una grande quantità di materiali ceramici, oggi esposti presso il Museo di Blanda nel centro storico Tortora.
La Blanda lucana fu uno dei referenti costieri degli insediamenti sparsi lungo la valle del Noce.

Nel III secolo a.C. Blanda si spopolò in seguito alle Guerre Puniche. Secondo Tito Livio, la città fu espugnata dal console Quinto Fabio Massimo nel 214 a.C., per poi divenire, dopo un secolo di vita stentata, colonia romana nel I secolo a.C.

A seguito di un terremoto che distrusse la città intorno al 70 a.C., i Romani ricostruirono l’abitato, edificandovi un foro con basilica e tre templi dedicati alla Triade Capitolina, collegando le abitazioni con strade ortogonali, riportate alla luce dai recenti scavi archeologici. In età imperiale la città venne elevata a Municipium e al nome originario di Blanda, venne aggiunto l’appellativo Julia in onore di Augusto.

La città era servita d’acqua da un complesso sistema approvvigionamento idrico, fatto di cisterne nelle case e fontane sorgive a polla.

Blanda prosperò fino al V secolo d.C., quando fu saccheggiata e distrutta dai Vandali.

A seguito alle invasioni barbariche, l’abitato del colle Palecastro fu definitivamente abbandonato, ma la comunità blandana rimase unita e si stabilì lungo la dorsale della valle della fiumarella di Tortora, creando un abitato che continuò a chiamarsi Blanda Julia.

Divenuta sede vescovile, la nuova città disponeva di una chiesa a pianta centrale a tre absidi con ingresso ad ovest, circondata da sepolture, sorta tra il VI e il VII secolo nella zona di San Bracato.

Nel 592 Blanda subì un'incursione longobarda, e la sede episcopale dovette essere ripristinata dal vescovo Felice di Agropoli, su preciso mandato di papa Gregorio Magno.

Nel 601 fu vescovo di Blanda un certo Romano, come ne attesta la sua presenza al Sinodo Romano.

Nel 649, anno in cui si svolse il Sinodo Romano, continuò ad essere sede vescovile, come dimostra la presenza del suo vescovo Pasquale.

Nell'VIII secolo Blanda passò in mano ai longobardi.

La chiesa di San Brancato continuò ad essere frequentata fino al XII secolo, mentre Blanda Julia, stremata dalle continue scorrerie saracene, fu abbandonata intorno al X secolo. Una parte della popolazione si stabilì intorno al Castello delle Tortore, roccaforte longobarda, dando origine all’abitato detto Julitta, in onore dell’antica città, tutt'ora esistente nell'area antica del centro storico di Tortora.

Un'altra parte della popolazione di Blanda Julia, fondò sull'altro versante della fiumarella il primo nucleo dell'odierna Aieta, denominato Julitta.

Secondo la tradizione orale, gli abitanti di Blanda Julia diedero origine anche agli abitati di Tortorella e Battaglia, nell'odierna Campania.

Pin It
contentmap_plugin

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

vetrine di calabriaportal

Pescheria Bruno - Tortora Marina (CS)Pescheria Bruno Giovanni
vetrina pescheriabruno
Ogni giorno pesce fresco del nostro mare.
Tortora Marina (CS). Chiama 347.2503301

Theatre Service s.r.l. - Praia a Mare (CS)Theatre Service
website www.theatre-service.it
Apertura di un nuovo ristorante? Prenota da noi il CORSO SAB.
Praia a Mare (CS). Prenota 0985.777861

vetrine di calabriaportal

Bar L'Incontro- Tortora (CS)Bar l'Incontro
vetrina barlincontro
Maestri delle composizioni gelato.
Tortora Centro Storico (CS). Chiama 347.7425168

Élite Restaurant - Cetraro (CS)Élite Restaurant
vetrina eliterestaurant
Ristorante di pesce fresco e Pizzeria.
Cetraro Marina (CS). Chiama. 338.327128

La Yogurteria - Praia a Mare (CS)La Yogurteria
vetrina layogurteria
Da noi frozen yogurt Vipiteno. Solo prodotti genuini e naturali.
Praia a Mare (CS). Chiama 393.2393694

Caes82 - Saracena (CS)Caes82
vetrina caes82
Portachiavi e gadget promozionali 100% Made in Italy
Saracena (CS). Chiama 0981.34166

Pizzeria Pit Stop - Acquappesa (CS)Pizzeria Pit Stop
vetrina pizzeriapitstop
La buona pizza napoletana.
Pizzeria e Ristorante. Acquappesa (CS). Chiama. 347.8833629

Sabbia e Cioccolato - Praia a Mare (CS)Sabbia e Cioccolato
vetrina sabbiaecioccolato
Gelateria artigianale, lounge bar, wine bar. Il tuo locale ideale.
Praia a Mare (CS). Chiama. 328.9736081

Nevina Coiffeur - Cetraro (CS)Nevina Coiffeur
vetrina nevinacoiffeur
Salone da Parrucchiera e Centro Estetico.
Cetraro Marina (CS). Prenota 333.6660087

Pescheria Bruno - Tortora Marina (CS)Pescheria Bruno Giovanni
vetrina pescheriabruno
Ogni giorno pesce fresco del nostro mare.
Tortora Marina (CS). Chiama 347.2503301

Azienda Agricola Paletta Franco - Cetraro (CS)Azienda Agricola Paletta
vetrina palettafranco
Formaggi e ricotte di produzione propria.
Sant'Angelo di Cetraro (CS). Chiama. 0982.970118

vetrine di calabriaportal

Carrozzino Luca - Cetraro (CS)Idraulico Carrozzino Luca
vetrina carrozzinoluca
GPS Giacomini e centro assistenza Junkers.
Cetraro (CS). Chiama 331.6083111

Pizzeria Bellavista - Santa Domenica Talao (CS)Bellavista da Michelle
vetrina bellavista
Pizzeria e ristorante tipico, con piatti unici del territorio.
Santa Domenica Talao (CS). Prenota. 0985.29379

Impresa Edile di Praino BiagioImpresa Edile Praino Biagio
vetrina impresaprainobiagio
Specialisti nell'isolamento termico per abitazioni.
Tortora (CS). Chiama 328.8133529

Rafting Adventure Lao - Papasidero (CS)Rafting Adventure Lao
vetrina raftingadventurelao
Rafting, kayak, canyoning, trekking, orienteering
Papasidero (CS). Prenota 347.8476954

Bar da Biagio - Tortora (CS)Bar da Biagio
vetrina bardabiagio
Il ritrovo per le serate con gli amici. Creperia e pizza al taglio
Tortora Marina (CS). Chiama. 345.8336679