calabriaportal.com

Storia di Belmonte Calabro

Panorama del Centro Storico di Belmonte Calabro (CS)

L’alto medioevo segnò la fine di molte città di origine romana e greca, dislocate lungo la costa del Basso Tirreno Cosentino, esposte a continui saccheggi da parte di truppe germaniche prima e corsari saraceni poi, scarsamente protette dai continui cambi di potere, nelle continue lotte che vide di fronte per molti secoli i Longobardi ai Bizantini.

Dopo molti anni di scontri i longobardi segnarono il confine meridionale del Ducato di Benevento nell’attuale territorio di Longobardi, mentre i bizantini controllavano il resto della Calabria meridionale. In questo periodo, nell’attuale territorio di Belmonte Calabro, sorsero molti villaggi creati dai profughi delle città costiere abbandonate per le continue scorrerie saracene.

Nell'839 gli arabi conquistarono Amantea, che divenne un emirato saraceno fino all'885, anno in cui Niceforo Foca la riportò sotto il controllo di Costantinopoli. In quel lasso di tempo, tutti i villaggi del territorio di Belmonte finiti sotto il controllo saraceno furono distrutti e la popolazione si rifugiò nei boschi e sui monti circostanti.

Per ritrovare una nuova struttura stabile nel territorio bisognerà attendere fino al 1270, quando il Maresciallo del Regno, Dragone de Beaumont, fece costruire il Castello, che da lui prese il nome, per controllare Amantea che si era ribellata al dominio angioino.

Nei decenni successivi, intorno al Castello di Beaumont sorse un villaggio denominato San Bonaventura, in onore di Bonaventura di Bagnorea, protettore del piccolo borgo.

Nei primi anni di vita il nuovo villaggio fu casale di Amantea.

Tra il 1305 ed il 1338 fu sottoposto alla famiglia Mastroiodice o Mastrogiudice, tra il 1338 ed il 1367 ai Cossa o Salvacossa e dal 1367 al 1443 alla famiglia Sacchi.

Nello stesso periodo, i casali di Santa Barbara e Tingia, che per molto tempo avevano avuto una propria signoria, furono unificati al territorio di Belmonte.

Un diploma della regina Giovanna I di Napoli risalente al 1345 delimitò il territorio di Belmonte separandolo da quello di Amantea, siglando in questo modo l'autonomia territoriale.

Tra i vari casati nobiliari di Belmonte ci furono i Tarsia, di cui noto è rimasto il barone Galeazzo di Tarsia, poi i Ravaschieri, i Pinelli e infine i Pignatelli che diventarono principi di Belmonte e baroni di Tingia e Santa Barbara.

Nel tempo, all'originario nome di San Bonaventura fu sostituito quello di Belmonte, che inizialmente indicava il solo castello.

L'attributo Calabro venne aggiunto con delibera del Consiglio Comunale del primo novembre 1862 e successivamente con Regio Decreto 4 gennaio 1863, per la necessità di distinguere i comuni con uguale denominazione.

Pin It

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

vetrine di calabriaportal

New Edil sas di Matellicani Ottavio - Tortora (CS)New Edil Matellicani
vetrina newedilmatellicani
Cerchi una ditta specializzata in ristrutturazione?
Tortora (CS). Chiama. 347.1572293

Ferrami s.r.l.Ferrami Ceramiche
website www.ferrami.net
Scopri le nostre promozioni su ceramica, arredo e termoidraulica.
Guardia Piemontese (CS). Chiama 0982.94107

vetrine di calabriaportal

Rafting Adventure Lao - Papasidero (CS)Rafting Adventure Lao
vetrina raftingadventurelao
Rafting, kayak, canyoning, trekking, orienteering
Papasidero (CS). Prenota 347.8476954

Ferrami s.r.l.Ferrami Ceramiche
website www.ferrami.net
Scopri le nostre promozioni su ceramica, arredo e termoidraulica.
Rende (CS). Chiama 0984.446738

Azienda Agricola Paletta Franco - Cetraro (CS)Azienda Agricola Paletta
vetrina palettafranco
Formaggi e ricotte di produzione propria.
Sant'Angelo di Cetraro (CS). Chiama. 0982.970118

Tirone Angelo s.r.l. - Santa Domenica Talao (CS)Tirone Angelo
vetrina tironeangelo
Articoli delle migliori marche su idraulica, ferramenta e colori.
Santa Domenica Talao (CS). Chiama 0985.29180

Bar L'Incontro- Tortora (CS)Bar l'Incontro
vetrina barlincontro
Maestri delle composizioni gelato.
Tortora Centro Storico (CS). Chiama 347.7425168

Panificio San Quaranta - Tortora (CS)Panificio San Quaranta
website panificiosanquaranta.it
Dal 2001 produciamo pane e pitte di altissima qualità.
Tortora (CS). Chiama 324.8271607

Bar da Biagio - Tortora (CS)Bar da Biagio
vetrina bardabiagio
Il ritrovo per le serate con gli amici. Creperia e pizza al taglio
Tortora Marina (CS). Chiama. 345.8336679

Pescheria Bruno - Tortora Marina (CS)Pescheria Bruno Giovanni
vetrina pescheriabruno
Ogni giorno pesce fresco del nostro mare.
Tortora Marina (CS). Chiama 347.2503301

La Yogurteria - Praia a Mare (CS)La Yogurteria
vetrina layogurteria
Da noi frozen yogurt Vipiteno. Solo prodotti genuini e naturali.
Praia a Mare (CS). Chiama 393.2393694

vetrine di calabriaportal

Impresa Edile di Praino BiagioImpresa Edile Praino Biagio
vetrina impresaprainobiagio
Specialisti nell'isolamento termico per abitazioni.
Tortora (CS). Chiama 328.8133529

Theatre Service s.r.l. - Praia a Mare (CS)Theatre Service
website www.theatre-service.it
Apertura di un nuovo ristorante? Prenota da noi il CORSO SAB.
Praia a Mare (CS). Prenota 0985.777861

Bar da Biagio - Tortora (CS)Bar da Biagio
vetrina bardabiagio
Il ritrovo per le serate con gli amici. Creperia e pizza al taglio
Tortora Marina (CS). Chiama. 345.8336679

Caes82 - Saracena (CS)Caes82
vetrina caes82
Portachiavi e gadget promozionali 100% Made in Italy
Saracena (CS). Chiama 0981.34166

Nevina Coiffeur - Cetraro (CS)Nevina Coiffeur
vetrina nevinacoiffeur
Salone da Parrucchiera e Centro Estetico.
Cetraro Marina (CS). Prenota 333.6660087