calabriaportal.com

eosonline.itRealizzazione Siti Web
Vai su eosonline.it e scopri pacchetti e vantaggi... Oppure Chiama 366.1385153

eosonline.itRealizzazione Siti Web
Vai su eosonline.it e scopri pacchetti e vantaggi... Oppure Chiama 366.1385153

Storia di Mendicino

Rione Castello a Mendicino (CS)

Ecateo di Mileto, storico e geografo greco vissuto dal 560 al 476 a.C., nella sua opera “Periegesis” nomina l’esistenza di otto centri indigeni nell’area settentrionale della terra degli Enotri, tra questi: Arintha, oggi Rende; Moenecina, oggi Mendicino; Ixias, oggi Carolei.

Alcuni studiosi, identificano nell’area di Mendicino anche la capitale degli Enotri, Pandosia.

Sull’abitato durante la dominazione romana e fino all’arrivo dei longobardi ci sono poche fonti.

Con l’arrivo dei longobardi Mendicino fu annesso al ducato di Benevento e ne seguì le vicende storiche, vivendo lo scontro tra longobardi e bizantini per il controllo della Calabria, e tra questi anche le continue scorrerie saracene che si intensificarono soprattutto nel X secolo.

Nell’XI secolo fu introdotta dagli ebrei la coltura del baco da seta, che caratterizzò fino al XIX secolo l’economia del luogo e di gran parte della regione. A Mendicino sorsero diverse filande dedite alla produzione di seta pregiata.

Nel 1093, sotto i normanni, Mendicino, insieme ai centri limitrofi, fu assegnato all’arcivescovo di Cosenza.

Nel 1460 il re Alfonso d’Aragona donò a Luca Sanseverino il territorio di Mendicino, insieme a quelli di Rende, DomanicoCarolei e San Fili, per poi passare sotto il feudo di Cerisano.

Nel 1572 i Sanseverino vendettero le proprietà di Cerisano e Castelfranco, attuale Castrolibero, a Valerio Telesio.

Ai Telesio seguì la famiglia genevose degli Adorno, a questi gli Alarcon Mendoza che tennero il feudo fino all’eversione della feudalità, avvenuta nel 1806.

Con il nuovo ordinamento amministrativo voluto dai francesi, il 4 maggio 1811 Mendicino fu elevato a comune e inserito nel circondario di Cerisano.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

vetrine di calabriaportal

eosonline.itRealizzazione Siti Web
Vai su eosonline.it e scopri pacchetti e vantaggi... Oppure Chiama 366.1385153

Pizzeria Bellavista - Santa Domenica Talao (CS)Bellavista da Michelle
vetrina bellavista
Pizzeria e ristorante tipico, con piatti unici del territorio.
Santa Domenica Talao (CS). Prenota. 0985.29379

vetrine di calabriaportal

Ferrami s.r.l.Ferrami Ceramiche
website www.ferrami.net
Scopri le nostre promozioni su ceramica, arredo e termoidraulica.
Guardia Piemontese (CS). Chiama 0982.94107

eosonline.itRealizzazione Siti Web
Vai su eosonline.it e scopri pacchetti e vantaggi... Oppure Chiama 366.1385153

Clinica Veterinaria San Giorgio - Reggio CalabriaClinica Veterinaria S. Giorgio
website www.cvsg.it
Centro veterinario all'avanguardia per cani e gatti.
Reggio Calabria. Chiama. 0965.651607

Azienda Agricola Paletta Franco - Cetraro (CS)Azienda Agricola Paletta
vetrina palettafranco
Formaggi e ricotte di produzione propria.
Sant'Angelo di Cetraro (CS). Chiama. 0982.970118

Theatre Service s.r.l. - Praia a Mare (CS)Theatre Service
website www.theatre-service.it
Apertura di un nuovo ristorante? Prenota da noi il CORSO SAB.
Praia a Mare (CS). Prenota 0985.777861

vetrine di calabriaportal

Élite Restaurant - Cetraro (CS)Élite Restaurant
vetrina eliterestaurant
Ristorante di pesce fresco e Pizzeria.
Cetraro Marina (CS). Chiama. 338.327128

Pizzeria Bellavista - Santa Domenica Talao (CS)Bellavista da Michelle
vetrina bellavista
Pizzeria e ristorante tipico, con piatti unici del territorio.
Santa Domenica Talao (CS). Prenota. 0985.29379

Bar da Biagio - Tortora (CS)Bar da Biagio
vetrina bardabiagio
Il ritrovo per le serate con gli amici. Creperia e pizza al taglio
Tortora Marina (CS). Chiama. 345.8336679

Tundis Gomme - Cetraro (CS)Tundis Gomme
vetrina tundisgomme
Vuoi pagare i tuoi pneumatici un po' alla volta? Vieni da noi!
Cetraro Marina (CS). Chiama 0982.91380