calabriaportal.com

eosonline.itRealizzazione Siti Web
Vai su eosonline.it e scopri pacchetti e vantaggi... Oppure Chiama 366.1385153

eosonline.itRealizzazione Siti Web
Vai su eosonline.it e scopri pacchetti e vantaggi... Oppure Chiama 366.1385153

Storia di Oriolo

Veduta Panoramica di Oriolo (CS)

L’abitato di Oriolo ha origini molto antiche, nel suo territorio sono stati rinvenuti diversi reperti archeologici.

Nella frazione Gattuzzo sono state ritrovate tombe del III e del IV secolo a.C. e resti di una fattoria; nella frazione Santa Marina sono state portate alla luce tombe risalenti all’età del ferro; nei pressi del Timpone Ceccomarino è stato recuperato un corredo femminile del  IV secolo a.C.

Nel corso della storia medievale è stato indicato con varie denominazioni: Hordeum, Hordeolum, Urizulon, Orzulon, Argilon, Orgiolon, Ordiolo, Oriolo.

Nel settembre del 1117, Mabilia contessa di Oriolo, donò al monastero della SS Trinità di Cava, al suo abate Pietro ed agli altri fedeli, la chiesa di San Pietro di Bragalla, con i casali e tutte le pertinenze che possedeva nell'ambito del territorio di Oriolo.

Con un atto del 24 aprile 1221, Federico II di Svevia donò al convento dei cistercensi di Santa Maria del Sagittario "una grandiosa foresta" nel territorio di Oriolo.

Nel 1246 Oriolo era tenuto in subfeudo da Ruggero De Amicis.

Nel 1265 Oriolo era posseduto da Carlo II d' Angiò.

Nel 1276 contava una popolazione di 1025 abitanti, come si evince dai registri angioini.

Nel 1278 fu infeudato al casato Della Marra e successivamente passò ai Sanseverino principi di Salerno.

Nel 1552 entrava a far parte dei possedimenti dei Pignone del Carretto che nel 1558 ottennero il titolo di marchesi di Oriolo, e vi restarono fino al 1806 anno dell’eversione della feudalità.

Nel 1647 fu interessato dalla rivolta scoppiata a Napoli con Masaniello.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

vetrine di calabriaportal

Pizzeria Pit Stop - Acquappesa (CS)Pizzeria Pit Stop
vetrina pizzeriapitstop
La buona pizza napoletana.
Pizzeria e Ristorante. Acquappesa (CS). Chiama. 347.8833629

Impresa Edile di Praino BiagioImpresa Edile Praino Biagio
vetrina impresaprainobiagio
Specialisti nell'isolamento termico per abitazioni.
Tortora (CS). Chiama 328.8133529

vetrine di calabriaportal

Pizzeria Bellavista - Santa Domenica Talao (CS)Bellavista da Michelle
vetrina bellavista
Pizzeria e ristorante tipico, con piatti unici del territorio.
Santa Domenica Talao (CS). Prenota. 0985.29379

Bar L'Incontro- Tortora (CS)Bar l'Incontro
vetrina barlincontro
Maestri delle composizioni gelato.
Tortora Centro Storico (CS). Chiama 347.7425168

Tirone Angelo s.r.l. - Santa Domenica Talao (CS)Tirone Angelo
vetrina tironeangelo
Articoli delle migliori marche su idraulica, ferramenta e colori.
Santa Domenica Talao (CS). Chiama 0985.29180

Bar da Biagio - Tortora (CS)Bar da Biagio
vetrina bardabiagio
Il ritrovo per le serate con gli amici. Creperia e pizza al taglio
Tortora Marina (CS). Chiama. 345.8336679

Carrozzino Luca - Cetraro (CS)Idraulico Carrozzino Luca
vetrina carrozzinoluca
GPS Giacomini e centro assistenza Junkers.
Cetraro (CS). Chiama 331.6083111

vetrine di calabriaportal

Bar A Chiazza - Santa Domenica Talao (CS)Bar "A Chiazza"
vetrina barachiazza
Gelateria artigianale, wine bar, pub, centro scommesse, wifi free.
Santa Domenica Talao (CS). Chiama 0985.273618

Tundis Gomme - Cetraro (CS)Tundis Gomme
vetrina tundisgomme
Vuoi pagare i tuoi pneumatici un po' alla volta? Vieni da noi!
Cetraro Marina (CS). Chiama 0982.91380

Nevina Coiffeur - Cetraro (CS)Nevina Coiffeur
vetrina nevinacoiffeur
Salone da Parrucchiera e Centro Estetico.
Cetraro Marina (CS). Prenota 333.6660087

Clinica Veterinaria San Giorgio - Reggio CalabriaClinica Veterinaria S. Giorgio
website www.cvsg.it
Centro veterinario all'avanguardia per cani e gatti.
Reggio Calabria. Chiama. 0965.651607