Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

San Gaetano Catanoso

Santo Calabrese del XX secolo

San Gaetano CatanosoGaetano Catanoso nacque a Chorio di San Lorenzo il 14 febbraio 1879, da Antonio Catanoso e Antonina Tripodi, proprietari terrieri del luogo.

Terzo di otto figli, entrò a soli dieci anni nel seminario arcivescovile di Reggio Calabria.

Costretto a rientrare nella famiglia di origine per problemi di salute, all'età di 15 anni attirò l'attenzione della chiesa di Chorio con le sue predicazioni.

Fu ordinato sacerdote il 20 settembre 1902, dal cardinale Gennaro Portanova, arcivescovo di Reggio Calabria. Fu inizialmente parroco di Pente Dattilo.

Nel 1921 fu nominato sacerdote della chiesa di Santa Maria della Candelora a Reggio Calabria, dove resto fino al 1940.

Fu una guida per i credenti dell’area, tanto da essere definito "il Confessore della Chiesa Reggina"; fu anche cappellano delle carceri e dell'ospedale, padre spirituale del seminario diocesano, canonico penitenziere della cattedrale.

Promosse e sostenne iniziative di sostentamento per le vocazioni ecclesiastiche e fondò la Congregazione delle Suore Veroniche del Volto Santo.

Morì a Reggio Calabria il 4 aprile 1963.

San Gaetano Catanoso fu beatificato da Papa Giovanni Paolo II il 4 maggio 1997, e proclamato santo il 23 ottobre 2005 da papa Benedetto XVI.

Ricorrenza di San Gaetano Catanoso » 4 aprile e 20 settembre

Guida alle Aziende e ai Negozi del Settore


Scopri come inserire anche la tua azienda su calabriaportal.com, visita la Sezione Servizi Offerti