Questo sito utilizza cookie, anche tecnici e di profilazione di terze parti, per migliorare servizi ed esperienze dei lettori. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su "Cookie Policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Guida Online sulla Calabria

Abito Storico di Santa Sofia d’Epiro

Costume Storico di Santa Sofia d'Epiro

L’Abito Storico Arbëreshe di Santa Sofia d’Epiro fa parte dei vestiti tradizionali della comunità italo–albanese della Pre Sila Greca, e si divide in tre varianti principali: quello giornaliero, quello della mezza festa e quello della sposa, detto anche vestito della festa; a questi tre si aggiungeva un quarto detto del lutto e in circostanze particolari un quinto detto del mezzo lutto, utilizzato da quelle spose i cui mariti risultavano dispersi, soprattutto durante i conflitti bellici. 

Vestito della Festa di Santa Sofia d’Epiro

Il Vestito della Festa di Santa Sofia d'Epiro veniva indossato dalle donne in occasione del loro matrimonio ed era tramandato di madre in figlia, e quando non era possibile permettersi la spesa, veniva chiesto in prestito per otto giorni; era denominato veshje nuseje o kostumi i parë.

Oltre al vestito un elemento fondamentale del giorno del matrimonio era anche l’acconciatura, i capelli venivano intrecciati con un gallone bianco e ammassati alla nuca fino a formare il “tupi”, protetto da una specie di sfera compatta e ricoperto da lino di colore bianco. Sopra la sfera veniva posta la keza ed infine su tutto veniva poggiato il velo trasparente intessuto con fili di oro e di seta.

Elementi del Vestito della Sposa di Santa Sofia d’Epiro

  • Linië –a: Lunga camicia di lino e cotone bianco con ampia scollatura;
  • Sutanin –i: Sottoveste in cotone ricamata a motivi floreali;
  • Petin – i: Copripetto ricamato finemente in lino bianco;
  • Cohë – a: Sottana verde o azzurra, pieghettata e laminata in oro, sul fondo è bordata di gallone dorato;
  • Sutanë – a razi: Sottana in raso setato a fitte pieghe, bordata di gallone dorato, si indossa sotto la “coha”;
  • Xhipun – i llastri: Corpetto di colore azzurro con ricami dorati a motivi floreali sulle maniche e larghe strisce di gallone d’oro sulle spalle;
  • Kezë – a: cuffia nuziale che si pone in testa e copre la crocchia dei capelli. E’ decorata con fili d’oro o argento;
  • Panderë –a: Elemento del costume nuziale, a forma rettangolare, ricamato fittamente con fili d’oro e di argento che si porta sul davanti e legata intorno al giro vita;
  • Tuvalë – a: Scialle trasparente in tulle bianco, tuvalë tulli; laminato in oro con ricami a fili d’oro, tuvalë treni o tuvala ari;
  • Kallucietë, -t: Calze di cotone bianco lavorato a mano;
  • Këpucë, -t: Scarpe di suola foderate dello stesso tessuto della “Coha”. 

Vestito della Mezza Festa di Santa Sofia d’Epiro

Il Vestito della Mezza Festa di Santa Sofia d’Epiro, “kostumi i dit”, veniva indossato dalle donne sposate la domenica per andare a messa, per recarsi in visite di cortesia, in occasione delle feste e durante il matrimonio di un parente; era anche denominato vestito di Gala.

Elementi del Vestito della Mezza Festa di Santa Sofia d’Epiro

  • Linië –a: Camicia di lino bianco con merletto in tulle ricamata in bianco a punto intagliato;
  • Cohë – a: Gonna in raso fuxia (in questo costume si indossa sola la “coha” di raso che viene portata con il costume nuziale).
  • Xhipun – i : Giacchettino di velluto nero, gallonato d’oro e ricamato in oro sulla sopramanica;
  • Pan – i: Scialla rettangolare confezionato con sfoffa di raso, guarnito di gallone dorato con motivi floreali in oro;
  • Skamandil – i; Fazzoletto di seta di colore bianco o di un altro colore chiaro; 
  • Kallucietë -t: Calze di cotone bianco;
  • Këpucë, -t: Scarpe di colore nero con tacchi medio alti. 

Vestito Giornaliero di Santa Sofia d’Epiro

Il Vestito Giornaliero di Santa Sofia d’Epiro, Kostumi për nga dita, era il vestito quotidiano delle donne sofiote, utilizzato fino a qualche anno fa dalle anziane.

Elementi del Vestito Giornaliero di Santa Sofia d’Epiro

  • Linië –a: Lunga camicia di cotone bianco, senza merletto;
  • Sutanin –i: Sottogonna di cotone a quadrettini o a motivi floreali, arricciata in vita e abbottonata sul davanti;
  • Sutanë –a: Gonna di cotone rosso. Si alza sul davanti, abbottonata dietro con un gancio o spilla, arricciata in vita e sorretta da bretelle;
  • Llanetë – a: Gilet bianco o a righe di cotone;
  • Petin –i: Copripetto di cotone bianco ricamato, oppure lavorato ai ferri con filo di cotone bianco;
  • Xhipun – i: Corpetto simile al giacchetto del costume festivo;
  • Vandile –ja: Grembiule di cotone color marrone o blu con fiorellini;
  • Pan – i: Scialla rettangolare confezionato con sfoffa di raso, guarnito di gallone dorato con motivi floreali in oro.

Vestito di Lutto di Santa Sofia d’Epiro

Il Vestito di Lutto di Santa Sofia d’Epiro, Veshja ndër të zeza, era il vestito portato in occasione della perdita di una persona cara; se si trattava di un parente veniva portato per un periodo preciso, se invece si trattava del marito si portava a vita.

In occasione del lutto di un coniuge, la moglie accompagnava il defunto fino al cimitero in abito di gala (mezza festa) con il copricapo (skamandili) ed il grembiule (vandesini) di colore nero, in segno di lutto, per poi indossare l’abito di lutto dal giorno seguente.

Elementi del Vestito di Lutto di Santa Sofia d’Epiro

  • Linië –a: Lunga camicia di cotone bianco, senza merletto;
  • Xhipun – i: Giacchetto di raso o di velluto foderato in cotone;
  • Llanetë – a: Gilet di cotone con piccole pieghe nella parte anteriore;
  • Sutanë –a: Gonna nera di cotone arricciata in vita;
  • Sutanin –i: Sottogonna nera di cotone, arricciata in vita e abbottonata sul davanti;
  • Vandile –ja: Grembiule di cotone nero;
  • Skamandil –i: Fazzoletto di lana nero;
  • Kallucietë -t: Calze di cotone nero;
  • Këpucë, -t: Scarpe di colore nero;
  • Mi çe –t: Capelli intrecciati, legati con fettucce nere e raccolti a forma di corona, oppure raccolti dietro la nuca “tupi”.

Vestito del Mezzo Lutto di Santa Sofia d’Epiro

Il Vestito di Mezzo Lutto di Santa Sofia d’Epiro, era un particolare vestito di lutto indossato dalle moglie degli uomini dispersi, soprattutto per i dispersi di guerra. Era il simbolo della perdita del coniuge anche se non accertata in modo definitivo, proprio perché disperso.

Dove si utilizzava

Pin It
contentmap_plugin

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

vetrine di calabriaportal

Nevina Coiffeur - Cetraro (CS)Nevina Coiffeur
vetrina nevinacoiffeur
Salone da Parrucchiera e Centro Estetico.
Cetraro Marina (CS). Prenota 333.6660087

Domenico De Maio Pet Shop - Roggiano Gravina (CS)Domenico De Maio Pet Shop
vetrina domenicodemaio
Alimenti, accessori, abiti e abitazioni per cani, gatti e uccelli.
Roggiano Gravina (CS). Chiama 338.5919400

vetrine di calabriaportal

eosonline.itCreazione Siti Internet
website www.eosonline.it
Porta la tua azienda online. Gestione e aggiornamenti inclusi!
Acquappesa (CS).
Chiama. 366.1385153

Impresa Edile di Praino BiagioImpresa Edile Praino Biagio
vetrina impresaprainobiagio
Specialisti nell'isolamento termico per abitazioni.
Tortora (CS). Chiama 328.8133529

Hotel Zilema - Guardia Piemontese (CS)Hotel Zilema
vetrina hotelzilema
Prenota adesso la tua vacanza. Mare, terme e relax.
Guardia Piemontese (CS). Prenota 0982.94702

Tirone Angelo s.r.l. - Santa Domenica Talao (CS)Tirone Angelo
vetrina tironeangelo
Articoli delle migliori marche su idraulica, ferramenta e colori.
Santa Domenica Talao (CS). Chiama 0985.29180

Bar da Biagio - Tortora (CS)Bar da Biagio
vetrina bardabiagio
Il ritrovo per le serate con gli amici. Creperia e pizza al taglio
Tortora Marina (CS). Chiama. 345.8336679

Pizzeria Bellavista - Santa Domenica Talao (CS)Bellavista da Michelle
vetrina bellavista
Pizzeria e ristorante tipico, con piatti unici del territorio.
Santa Domenica Talao (CS). Prenota. 0985.29379

Rafting Adventure Lao - Papasidero (CS)Rafting Adventure Lao
vetrina raftingadventurelao
Rafting, kayak, canyoning, trekking, orienteering
Papasidero (CS). Prenota 347.8476954

Pizzeria Baraonda - Acquappesa (CS)Pizzeria Baraonda
vetrina baraonda
Pizza da asporto con consegna gratuita.
Acquappesa Marina (CS). Chiama 328.9654203

Pizzeria Pit Stop - Acquappesa (CS)Pizzeria Pit Stop
vetrina pizzeriapitstop
La buona pizza napoletana.
Pizzeria e Ristorante. Acquappesa (CS). Chiama. 347.8833629

vetrine di calabriaportal

Beauty House di Nunzia Cirasuolo - Praia a Mare (CS)Beauty House di Nunzia Cirasuolo
segnalato
Professionista al servizio della bellezza dei tuoi capelli.
Praia a Mare (CS). Chiama 0985.040662

Ferrami s.r.l.Ferrami Ceramiche
website www.ferrami.net
Scopri le nostre promozioni su ceramica, arredo e termoidraulica.
Rende (CS). Chiama 0984.446738

Bar A Chiazza - Santa Domenica Talao (CS)Bar "A Chiazza"
vetrina barachiazza
Gelateria artigianale, wine bar, pub, centro scommesse, wifi free.
Santa Domenica Talao (CS). Chiama 0985.041013

Hotel Zilema - Guardia Piemontese (CS)Hotel Zilema
vetrina hotelzilema
Prenota adesso la tua vacanza. Mare, terme e relax.
Guardia Piemontese (CS). Prenota 0982.94702

G.E.A. s.r.l. - Tortora Marina (CS)G.E.A. Materiali per l'Edilizia
vetrina geasrl
Da noi puoi trovare le migliori aziende del settore edile.
Tortora Marina (CS). Chiama 0985.764066