eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Terina

La città del culto della Sirena Ligea

calabriaportal immagine non disponibile

Terina era un’antica città della Calabria di epoca magno greca, fondata nel 510 a.C. da Kroton, per assicurarsi il controllo della costa tirrenica, dopo la distruzione di Sybaris.

Sono molti i centri che se ne attestano la localizzazione, che resta tutt’ora incerta, anche se l’identificazione più probabile sembra essere quella dell’attuale territorio di Lamezia Terme, nei pressi di Sant’Eufemia.

Strabone la indica come contigua a Temesa, ma già distrutta nel suo tempo.

Licofrone anticipa la sua fondazione al XIII secolo a.C., avvenuta per opera di greci di ritorno dalla Guerra di Troia, altri ancora la anticipano a qualche secolo prima, descrivendola come fondata dagli Ausoni o dai Pelasgi.

Secondo Augusto Placanica, la città era già esistente all’arrivo dei crotoniati ed era denominata Noukria o Nuceria.

La città conobbe il suo massimo splendore tra gli inizi del V e la metà del IV secolo a.C., quando fu prima sotto l’influenza di Kroton e poi di Locri Epizefiri.

Il suo declino iniziò nel 365 a.C. quando fu conquistata dai Lucani, per passare sotto il dominio dei Brettii nel 356 a.C., quando quest’ultimi si ribellarono ai Lucani.

Nel 325 a.C. fu conquistata da Alessandro il Molosso re dell’Epiro, per ritornare nuovamente in mano Brettia dopo la sconfitta di quest’ultimo.

Venne distrutta nel 203 a.C. da Annibale, per l’impossibilità di difenderla nella guerra contro Roma.

Secondo il mito, presso Terina fu sepolta la Sirena Ligea, difatti la sirena è raffigurata su alcune monete della città e importante fu il suo culto.

contentmap_plugin

Pubblicità su calabriaportal.com


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153