eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Braciola di Maiale

Braciola di Maiale

Le Braciole di Maiale sono tra i prodotti suini calabresi più apprezzati e ricercati.
Sono interamente realizzate con il taglio detto braciola, situato tra il lombo e le costatine, e hanno diverse varianti di aromatizzazione che cambiano da un’area all’altra della Calabria.

Realizzazione delle Braciola di Maiale

Tagliate a fettine il taglio della braciola del maiale e cospargetele su entrambe i lati di sale, quindi fatele riposare per circa 15 minuti; fatto questo riempite le fettine con del formaggio grattugiato precedentemente preparato, miscelato al pepe in polvere e aglio finemente triturato ed infine riponete sopra un ciuffetto di prezzemolo fresco e lavato.

A questo punto avvolgete la carne a formare un involtino e legatela con dello spago ... e la braciola di maiale è fatta. 

Conservazione della Braciola

Per la conservazione della Braciola di Maiale nel medio e lungo periodo si utilizza la sugna di maiale realizzata con la fusione del lardo.

Si porta ad ebollizione la sugna e si fanno rosolare all’interno le braciole per circa 20 minuti; come saranno pronte le braciole, si tolgono dalla sugna liquida e si adagiano in un recipiente di coccio smaltato o di vetro e si ricoprono con la stessa sugna ancora liquida fino all’orlo del recipiente, facendo ben attenzione che siano tutte ben coperte.

Una volta raffreddata la sugna si richiude il recipiente con un coperchio e si conserva in un luogo asciutto e fresco.

Con questo metodo della tradizione calabrese le braciole si possono conservare per circa dieci mesi.


Guida alla Aziende del Settore


Nessuna azienda segnalata per questo prodotto


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153