calabriaportal.com

eosonline.itRealizzazione Siti Web
Vai su eosonline.it e scopri pacchetti e vantaggi... Oppure Chiama 366.1385153

eosonline.itRealizzazione Siti Web
Vai su eosonline.it e scopri pacchetti e vantaggi... Oppure Chiama 366.1385153

Monte Ciagola

Vetta del Monte Ciagola

→ Flora e Fauna Antiche CostruzioniPanoramaGallery → Dove si Trova

Il Monte Ciagola è un monte della Calabria nord-occidentale ricadente nei territori dei comuni di Aieta e Papasidero.
La vetta maggiore è denominata "Cuppone" ed è alta 1464 metri s.l.m., con coordinate geografiche Latitudine: 39 ° 54'14 .18 " e Longitudine: 15 ° 52'13 .83 ".

Il nome deriva dall’area a monte dello strapiombo del Palombaro, posta a poca distanza dal Cuppone, e deve certamente la sua denominazione alla Taccola, un volatile della famiglia dei corvidi che abbonda in questa area, denominato nel vernacolo locale Ciavula.

E' la principale vetta dell'omonimo gruppo, Gruppo del Ciagola, di cui fanno parte: Serra La Limpida, Gummara, Le Varingiole, Spernice, Serra di Cirandeo, Vucca Lupu, Scuttriddaru, Gada, La Destra, Timpone Sirio, Cozzo Petraro e Timpone Castrocucco.

Il Monte Ciagola fa parte del Parco Nazionale del Pollino.

Booking.com

Flora e Fauna del Monte Ciagola

La  Flora del Monte Ciagola è la tipica macchia mediterranea tirrenica che cresce oltre i 1000 metri, mentre le piante d’alto fusto sono prevalentemente faggi, a cui si associano cerri, elci, aceri di monte, ontani napoletani, ciliegi selvatici e peri selvatici, presenti anche i ginepri, se pur di modeste dimensioni.

La Fauna è caratterizzata da insetti di vario genere che abbondano soprattutto nel periodo estivo, in particolar modo varie specie di grilli, vespe e animali simili.

Presenti in modo molto abbondante le talpe che vivono fino alla cima del Cuppone, così come sono presenti le lepri e altri animali notturni, come il lupo appenninico, oltre all’onnipresente cinghiale. Presenti numerose specie di volatili, come il corvo imperiale, la taccola, il falco pellegrino, il gheppio e la poiana, mentre è ormai estinta da decenni l’aquila, che la tradizione orale del luogo vuole che l’ultimo esemplare denominato “Vituni” sia stato abbattuto da un pastore con un fucile a bacchetta di ritorno dalla guerra. Presenti varie specie di rettili tra cui il biacco e la lucertola muraiola.

Booking.com

Antiche Costruzioni sul Monte Ciagola

Sul Monte Ciagola sono presenti numerosi resti di antiche costruzioni realizzate in muratura a secco, soprattutto muri di cinta e piccole abitazioni, che fino a qualche decennio fa fungevano da ricovero per le greggi e le mandrie, oltre che per i pastori stessi, dediti all’allevamento delle vacche, delle pecore e delle capre.

Sul versante nord del monte sono presenti inoltre due conserve, grandi raccoglitori di neve scavati nella terra e rivestiti di pietre locali, nelle quali i pastori del luogo conservavano la neve invernale da adoperare durante l’estate come acqua da bere, ghiaccio per uso medico e come ingrediente ghiacciato per la realizzazione delle scirubette. Non molto distante dalla cima principale, nella località San Sosti di Aieta, nel periodo basiliano era presente anche una laurea di cui oggi restano solo i ruderi, riconvertiti in ovili e stalle; mentre nella località Còlaci si narra che un tempo erano presenti le tombe dei monaci greci, di cui però non vi sono tracce visibili. 

Panorama del Monte Ciagola

Dalla vetta del Monte Ciagola si ha la possibilità di ammirare un panorama mozzafiato su un’ampia area della Calabria nord-occidentale. Nelle giornate serene è possibile vedere diversi borghi calabresi, lucani e campani tra cui: Tortora, Aieta, Papasidero, Mormanno, Laino Castello, Castelluccio Superiore, Castelluccio Inferiore, Vibonati, Trecchina, l’antico borgo di Avena di Papasidero etc.

Si vede tutta la Valle del Lao che scorre ai piedi del massiccio sull’area sud, a cui piedi è posto proprio l’abitato di Papasidero. Inoltre, è possibile ammirare l’Isola di Cirella, i monti dell’Orsomarso e quelli del Massiccio del Pollino, la foce del Fiume Noce, i monti della Basilicata meridionale e tutta la parte settentrionale del Golfo di Policastro.

contentmap_plugin

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

vetrine di calabriaportal

Pescheria Bruno - Tortora Marina (CS)Pescheria Bruno Giovanni
vetrina pescheriabruno
Ogni giorno pesce fresco del nostro mare.
Tortora Marina (CS). Chiama 347.2503301

Bar L'Incontro- Tortora (CS)Bar l'Incontro
vetrina barlincontro
Maestri delle composizioni gelato.
Tortora Centro Storico (CS). Chiama 347.7425168

vetrine di calabriaportal

eosonline.itRealizzazione Siti Web
Vai su eosonline.it e scopri pacchetti e vantaggi... Oppure Chiama 366.1385153

Ferrami s.r.l.Ferrami Ceramiche
website www.ferrami.net
Scopri le nostre promozioni su ceramica, arredo e termoidraulica.
Guardia Piemontese (CS). Chiama 0982.94107

Ittica Forestieri - Tortora (CS)Ittica Forestieri Pietro
segnalato
Trote iridee, salmonate e fario, allevate in acque di sorgente.
Tortora (CS). Chiama 0973.622001

Ferrami s.r.l.Ferrami Ceramiche
website www.ferrami.net
Scopri le nostre promozioni su ceramica, arredo e termoidraulica.
Rende (CS). Chiama 0984.446738

Beauty House di Nunzia Cirasuolo - Praia a Mare (CS)Beauty House di Nunzia Cirasuolo
segnalato
Professionista al servizio della bellezza dei tuoi capelli.
Praia a Mare (CS). Chiama 0985.040662

vetrine di calabriaportal

New Edil sas di Matellicani Ottavio - Tortora (CS)New Edil Matellicani
vetrina newedilmatellicani
Cerchi una ditta specializzata in ristrutturazione?
Tortora (CS). Chiama. 347.1572293

eosonline.itRealizzazione Siti Web
Vai su eosonline.it e scopri pacchetti e vantaggi... Oppure Chiama 366.1385153

Tundis Gomme - Cetraro (CS)Tundis Gomme
vetrina tundisgomme
Vuoi pagare i tuoi pneumatici un po' alla volta? Vieni da noi!
Cetraro Marina (CS). Chiama 0982.91380

Impresa Edile di Praino BiagioImpresa Edile Praino Biagio
vetrina impresaprainobiagio
Specialisti nell'isolamento termico per abitazioni.
Tortora (CS). Chiama 328.8133529