eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Storia di Terranova da Sibari

Stemma di Terranova da Sibari

 Città dell'Olio

Terranova da Sibari

Molti studiosi concordano che Terranova da Sibari sia stata fondato da alcuni superstiti dell’antica Thurii, colonia panellenica fondata nel 443 a.C.

Nei primi secoli del cristianesimo fu un’importante sede vescovile che tra i suoi più illustri concittadini ebbe due papi: San Telesforo, papa dal 125 al 136, e San Dionigi, pontefice massimo dal 259 al 268.

Dopo la conquista normanna seguì le vicende del Feudo di Tarsia di cui era pertinenza.

Terranova da Sibari fu un possedimento dei Tarsia, poi dei Ruffo, dei Maso Barrese, dei Sanseverino e dal 1619 fino al 1806, anno dell'eversione della feudalità, degli Spinelli principi di Tarsia.

Nel 1799 Terranova fu assegnato al cantone di Acri e nel 1807, sotto il governo francese, divenne università nel cosiddetto governo di Spezzanello di Tarsia (Spezzano Albanese), per poi diventare comune nel 1811.

Alla precedente denominazione di Terranova, dopo l'Unità d'Italia, con Regio Decreto n.1704 del 18 febbraio 1864, venne aggiunto quello di Sibari, diventando Terranova da Sibari.


Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153