eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Museo Diocesano di San Marco Argentano

Stemma di San Marco Argentano

 

Museo Diocesano di San Marco Argentano

Il Museo Diocesano di San Marco Argentano ha sede nella ex Chiesa di San Giovanni Battista risalente al XII secolo.

Fu inaugurato il 25 maggio 2006 per volontà del vescovo Monsignor Domenico Crusco, con lo scopo di tutelare e valorizzare il patrimonio religioso e culturale, come strumento di evangelizzazione, e garantire la fruibilità del vasto patrimonio artistico diocesano di San Marco Argentano-Scalea.

Già nel 1984 il vescovo Augusto Lauro aveva dato impulso alla realizzazione del Museo, provvedendo alla sistemazione e restauro dell'edificio sacro destinato a sede espositiva. 

Il Vivente del Museo Diocesano di San Marco Argentano

La mostra dei tesori e della devozione della Diocesi di San Marco Argentano–Scalea è incentrata sul tema: Il Vivente “Io sono il Primo e l’Ultimo e il Vivente. Io ero morto, ma ora vivo per sempre…” (Ap. 1,17-18)

Percorso espositivo ed opere

L'itinerario museale si sviluppa all'interno dell'edificio sacro e si articola su due livelli.

Il punto di partenza è la Croce Reliquiario di tipo latino, in argento balzato su struttura lignea risalente al XIII secolo. Il reliquario a croce fu donato dall’abate cistercense di Santa Maria della Matina.

Altri oggetti di particolare interesse sono:

il calice di San Marco del 1611, dono del vescovo Giovanni Vincenzo Consacco;
il Gesù Cristo portacroce fra san Pietro e san Paolo risalente alla fine XVI secolo, dipinto su tavola di Teodoro d’Errico detto il "Fiammingo", proveniente dalla Chiesa della Maddalena di Bonifati;
la croce processionale del 1651 con le figure della Fenice e del Pellicano, in argento sbalzato;
il corredo pontificale del 1762, opera dell'argentiere napoletano Filippo del Giudice, donato alla Cattedrale dal vescovo Nicola Brescia;
il servizio in argento di carte-gloria del 1762, opera di Filippo del Giudice;
il busto di San Nicola di Bari in argento sbalzato del 1765, inciso e cesellato in rame dorato, opera della bottega di Filippo del Giudice, commissionato dal vescovo Nicola Brescia;
il riccio di baculo pastorale decorato a rilievo con San Marco Evangelista e San Nicola di Bari del XVIII secolo, in argento, dono del vescovo Baldassarre de Moncada;
il pianeta del XIX secolo, ricamato in oro, dono del vescovo Mariano Marsico.

Informazioni sul Museo Diocesano

Il Museo Diocesano è sito nel centro storico di San Marco Argentano, in Piazza Vincenzo Selvaggi.


Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153