eosonline.iteosonline.it

realizzazione e gestione siti internet

per informazioni chiama subito Phone 366.1385153 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

San Sisto dei Valdesi

Stemma di San Vincenzo La Costa

San Sisto dei Valdesi

San Sisto dei Valdesi è un piccolo borgo di lontane origini occitane, situato ad un’altitudine di 432 metri di quota in una lussureggiante campagna della Valle del Crati, alberata da querce e ulivi secolari.

storiaLa sua origine è molto antica, il primo nucleo venne a formarsi intorno al monastero basiliano dedicato a San Sisto, indicativamente verso l' VIII secolo; successivamente, fu ripopolato nella prima metà del XIV secolo da gente occitana proveniente dalle valli del Piemonte.
Tra il 29 maggio ed il 2 giugno 1561 fu devastato dai soldati di Marino Caracciolo, capitano del Viceregno di Napoli, che portando avanti la persecuzione contro i valdesi uccise e mise al rogo molte persone.
Per molti secoli fu casale del territorio di Montalto Uffugo, successivamente, dal 1855 fu accorpato insieme a Gesuiti al comune di San Vincenzo La Costa.

interesseDi interesse storico-architettonico si segnala: la chiesa di San Michele Arcangelo risalente al 1556; quella della Madonna Immacolata del 1817; il Palazzo Miceli ex Palazzo Caracciolo, sede del locale Museo Valdese e dell’Arte Contadina “Scipione Lentolo”; il palazzo Spinelli, il palazzo Le Mele, il monumento ai Caduti delle Guerre e quello dedicato all’Eccidio dei Valdesi, inoltre, nell’area più antica del paese sono ancora presenti edifici risalenti al periodo valdese.

San Sisto dei Valdesi è dotato anche di un piccolo parco alberato dedicato a Salvatore Cirillo.

centroDal punto di vista amministrativo è una frazione del comune di San Vincenzo La Costa.

contentmap_plugin

Guida alla Aziende del Territorio


Nessuna azienda segnalata in questo Comune


Per inserire anche la tua azienda chiama subito Phone 366.1385153